Progettare Green

Progettare Green

L’impegno Elle Esse nei confronti di una produzione responsabile e rispettosa dell’ambiente è un punto fermo, un fattore ormai stabilmente acquisito dell’attività aziendale. Vale tuttavia la pena di sottolinearne alcuni aspetti distintivi.

Un ovvio e fondamentale fattore green della produzione Elle Esse è rappresentato dai materiali: l’EPS è riciclabile al 100% e per un numero infinito di volte, è stabile e duraturo, permette di risparmiare molta più energia di quanta ne serva per produrlo, e dall’analisi del ciclo di vita (LCA) emerge come materiale dal basso impatto ambientale anche rispetto ad altri isolanti. Decisivo per il risparmio energetico, l’EPS è abbondantemente utilizzato in tutte le attuali costruzioni di classe A.

Non meno determinante è però l’attività di studio che Elle Esse conduce per valutare tutti i possibili impatti ambientali legati all’intero ciclo di vita del prodotto, dall’acquisizione delle materie prime, alla produzione del pannello in EPS, all’uso e al fine vita. Grazie al costante perfezionamento delle tecnologie e dei sistemi, in Elle Esse la fase di lavorazione dell’EPS ha un impatto ambientale nettamente più basso rispetto alla fase di acquisizione delle materie prime (granuli). Ne consegue un impatto ambientale complessivo della produzione Elle Esse inferiore rispetto alle analoghe produzioni di polistirene espanso sinterizzato.

Infine, anche la strategia commerciale di Elle Esse costituisce una pagina importante del passaporto green dell’azienda. La presenza capillare di filiali e depositi sul territorio italiano riduce frequenze e percorrenze dei trasporti, e di conseguenza i consumi di carburante e pneumatici, l’usura dei mezzi e l’inquinamento ambientale. Una voce, quella dei consumi legati ai trasporti, di segno positivo anche grazie alle caratteristiche di leggerezza dell’EPS: noi trasportiamo per il 95% aria. Si può dire che, nel nostro settore, siamo quelli che più si avvicinano al concetto di “km 0”.